ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 1 - NARDO’ | MAPPA DEL SITO | A.S. 2012-2013 | A.S.2013-2014 | A.S. 2014-2015 | A.S. 2015-2016 | A.S. 2016-2017 | CONTATTA IL WEBMASTER

a  scuola  insieme

UNA CALDA MERENDA IN… DOLCE COMPAGNIA


Mercoledì 31 ottobre, a scuola, sono venute le nonne per portarci la cioccolata calda.

Mentre le aspettavamo ci sentivamo euforici, impazienti, non vedevamo l’ora che arrivassero.

Come nella storia di Mary Poppins, quando tantissime tate si presentarono alla casa del signor Banks, così, le nostre nonne hanno accolto l’invito e, numerose, sono arrivate a scuola puntualissime, alle ore 10.00, cariche di caraffe termiche piene di cioccolata calda, di biscotti, di torte…

Le abbiamo ricevute nell’atrio, al primo piano, della scuola di via Bellini. Ci siamo seduti in cerchio insieme alle nonne e ai compagni dell’altra classe.

Alcune di loro hanno preso la parola e ci hanno spiegato la tradizione della cioccolata calda. Poi, le abbiamo rivolto delle domande e abbiamo recitato una poesia.

Tra le altre cose, le nonne ci hanno raccontato che, quando loro erano piccole, le loro mamme, per la ricorrenza di Ognissanti e per il 2 novembre, preparavano, a colazione, la “veneziana”.

La mattina, il profumo di qualcosa di buono, l’inconfondibile aroma della cioccolata, inondava tutti gli spazi della casa e arrivava a solleticare le narici dei bambini ancora addormentati.

Nell’ascoltare il racconto anche a noi veniva l’acquolina in bocca. Dopo un po' ogni bambino aveva in una mano il suo bicchiere pieno di cioccolata e nell’altra i biscotti savoiardi da inzuppare.

Calda, scura, fumante, dolce, buona, profumata, aromatica, gustosa, cremosa, sublime… in un attimo il nostro palato era pieno di mille sensazioni indescrivibili. Ecco perché gli antichi Maya chiamavano questa delizia la “bevanda degli Dei”.

Alla fine ogni nonna ha lasciato la propria impronta, come segno indelebile della loro presenza, su dei cartelloni che avevamo preparato precedentemente.

È stata una giornata veramente indimenticabile, ricca di emozioni. Siamo contenti di aver vissuto questa esperienza con le nostre dolcissime nonne perciò, le ringraziamo ancora una volta, per averci coccolato tanto.